Un soir chez Renoir, 16a edizione
Domaine Renoir à 21h30
16, 17, 18, 20 juillet

Dal 2009, “Un soir chez Renoir ” si svolge nella cornice naturale dei giardini del Domaine Renoir a Les Collettes.

In questa magica cornice di Les Collettes, l’evento rende omaggio al padrone di casa , Pierre Auguste Renoir, che era un grande amante della musica.

Questo evento estivo – sostenuto dal Conseil départemental e dalla regione Provence-Alpes Côte d’Azur – offre l’opportunità alla creazione artistica di esprimersi ampiamente nei campi del canto, della musica e della danza.

Anche quest’anno gli ulivi risuoneranno al suono degli strumenti e delle voci degli artisti, offrendo a tutti un momento di evasione, incanto e gioia.

Nel corso delle 4 serate verrà offerto un programma eclettico, con la partecipazione di gruppi musicali provenienti da un’ampia varietà di contesti.

Per facilitare l’accesso al sito, il comune di Cagnes-sur-Mer sta organizzando bus navetta gratuiti per il pubblico, con partenza dallo stadio Sauvaigo alle 20:00 (luogo ideale per il parcheggio degli spettatori) fino al Domaine des Collettes.

Tieni presente le eventuali restrizioni di accesso al sito.

Ciné Rock – Martedì 16 luglio

Le più belle canzoni rock del cinema

Sei amici, professionisti della musica e appassionati di cinema, si sono riuniti per lavorare al progetto CINEROCK.
Fai rivivere la memoria dei film cult combinando un concerto dal vivo con la proiezione delle immagini.
Ripercorrendo le scene più emblematiche dagli anni ’80 a oggi.
Guidati alla voce da Tom Ross (musical Romeo & Juliet, The Voice…) e Alice Mangot, la rivelazione della regione meridionale.
Con la loro scelta di repertorio, adottano un approccio rock’n’roll al cinema per una serata estiva frizzante e conviviale.
Da James Bond a Pulp Fiction, dai Blues Brothers a Flashdance o Rocky e Queen.
Balla, canta o guarda le canzoni interpretate da questi 6 artisti… e fai brillare gli occhi del pubblico familiare per una notte stellata di qualità.

Il programma

FOOTLOSE – Footlose
JAMES BOND THEM – Strumentazione
GOLDENEYE – James Bond
FIGLIO FORTUNATO – Apocalypse now
Puoi lasciare la testa a terra – 9 settimane e mezzo
TUTTO QUELLO CHE FACCIO – Robin Hood
MEDLEY BOHEMIAN RAPSODY & WE WILL ROCK YOU – Bohemian Rapsody
PULP FICTION LORO – Strumento
GHOSTBUSTER – Acchiappafantasmi

AGAINST ALL ODDS – Contro ogni aspettativa
MEDLEY MANIAC & WHAT A FEELING – Flashdance
MEDLEY TIME OF MY LIFE & YOU ARE THE ONE THAT I WANT – Dirty dancing e Grease
SHALLOW (versione acustica) – È nata una stella
POTERE DELL’AMORE – Ritorno al futuro
OCCHIO DI TIGRE -Rocky
VIVERE IN AMERICA – Rocky
MEDLEY BORN TO BE WILD & GIMME SOME LOVIN & EVERYBODY NEEDS SOMEBODY – Easy rider e i fratelli blues

Orchestra da camera della Filarmonica di Nizza – Mercoledì 17 luglio

Direttore e maestro di concerto: Violaine DARMON

Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi sono un insieme di magnifici concerti per violino che catturano la bellezza mutevole di ogni stagione, un inno universale alla natura considerato una delle opere principali nella storia della musica classica occidentale.

Il programma

  1. Primavera (Allegro)
    In questo movimento, gli uccelli cantano, i fiori sbocciano e la natura riprende vita. Le note luminose e allegre del violino evocano la freschezza e l’ottimismo della primavera.
  1. Estate (Presto)
    L’estate è arrivata con prepotenza. Il sole splende forte e il caldo si fa sentire. Il violino rappresenta l’ondata di calore attraverso ritmi veloci e accordi infuocati.
  1. L’Automne (Adagio molto)
    Le foglie cadono delicatamente dagli alberi, creando un tappeto colorato. Il violino esprime la nostalgia e la malinconia della stagione, con note morbide e languide.
  1. Inverno (Allegro non molto)
    Il freddo si fa sentire e la neve ricopre tutto. Il violino imita il vento gelido e lo scricchiolio del ghiaccio. Puoi percepire sia la bellezza che la durezza dell’inverno.

Questi concerti sono un vero e proprio viaggio attraverso le stagioni, dove la musica ci trasporta in paesaggi immaginari. Vivaldi ha catturato l’essenza stessa di ogni stagione dell’anno e il suo genio risuona ancora oggi.

Morphine suona all’Indochine – giovedì 18 luglio

Da oltre 16 anni, i 6 musicisti di MORPHINE ti offrono un’immersione totale nel mondo della musica.

degli Indochine, guidati da Sébastien, cantante della band e vero e proprio sosia vocale di Nicola Sirkis! “Bob Morane contro qualsiasi sciacallo; l’avventuriero contro qualsiasi guerriero!!!”.

Apri gli occhi: non stai sognando, l’Indocina è qui. La scenografia, gli arrangiamenti, l’energia rock: un concerto dei Morphine è un’esperienza unica che ti permette di rivivere la magia degli spettacoli dal vivo degli Indochine. Dal primo album all’ultimo, il viaggio della band attraverso i 40 anni di successi degli Indochine farà la gioia del pubblico e dei fan più accaniti. Con Morphine, Indochine si presenta a casa tua!

Attitude chante Johnny – Sabato 20 luglio

I musicisti di Attitude rivisitano il leggendario repertorio della rockstar francese Johnny Hallyday. Grazie al timbro vocale sorprendentemente vicino del cantante Jacques Weck e ai musicisti esperti che lo circondano. Per 1 ora e 45 minuti, Attitude sur scène ricrea l’atmosfera infuocata dei concerti del giovane idolo come si trova nei suoi album dal vivo…

Gli ATTITUDE sono, e rimarranno senza dubbio, la band belga più rispettata dai fan di Johnny…