Racconta loro dell'ambra, del metallo e della vita
Exposition au Musée du Bijou Contemporain
Du 29 juin au 8 décembre

Nell’ambito della Stagione lituana in Francia, 12 artisti lituani saranno esposti nelle vetrine del Musée du Bijou contemporain, con opere create tra il 1990 e i giorni nostri, provenienti dalle collezioni del Museo nazionale d’arte lituano e dagli artisti stessi.

Ispirata al romanzo di Matthias Enard “Parle-leur de batailles, de rois et d’éléphants” (Parlagli di battaglie, di re e di elefanti), che racconta la storia della costruzione di un ponte a Costantinopoli da parte di Michelangelo, la mostra si propone di costruire un ponte artistico tra la Lituania e la Francia, rivelando l’arte della gioielleria lituana contemporanea e le sue tendenze dall’indipendenza.

I gioielli, realizzati principalmente in metallo e ambra, raccontano storie di vita lituana e mostrano come gli artisti interagiscono con i cambiamenti sociali, politici e culturali. Le loro creazioni riflettono sulla società lituana attraverso il prisma della gioielleria.

Racconta loro dell’ambra, del metallo e della vita

Mostra di gioielli lituani contemporanei Dal 29 giugno all’8 dicembreMusée du Bijou contemporain – Espace Solidor

Curatori della mostra: Jurgita Ludavičienė, Olga Zobel-Biro.
Organizzatori: Museo Nazionale d’Arte della Lituania, Museo del Gioiello Contemporaneo.
Artisti partecipanti: Birutė Stulgaitė, Sigitas Virpilaitis, Vita Pukštaitė-Bružė, Eimantas Ludavičius, Benas Staškauskas, Karina Kazlauskaitė, Eglė Čėjauskaitė-Gintalė, Šarūnė Žygienė, Solveiga e Alfredas Krivičiai, Ieva Grigienė, Paulius Rukas.